Madrid

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Madrid, capitale della Spagna, fu fondata nel 1560 da Filippo II, che la scelse come propria residenza al posto di Toledo. Madrid è la capitale della cultura per i suoi teatri, gallerie d’arte, musei come il famoso Museo del Prado che raccoglie una ricca collezione di pitture. A madrid sono tre i musei più importanti: il Prado, che abbiamo già citato, il thyssen e il Reina Sofia; inoltre possiamo ammirare il Palacio Real, il Barrio Chueca la spendida Plaza de Cibeles e tante altre attrazioni e monumenti. In questa meravigliosa città possiamo trovare i tapas bar, possiamo assagiare i piatti tipici spagnoli nei deliziosi ristoranti, e godersi un caffè o una birra nei tanti bar che offre Madrid.

Da Vedere

Museo del Prado

Il Museo del Prado è sicuramente il museo più conosciuto e più visitato di Madrid. Questo palazzo in stile neoclassico con più di 100 sale all’interno ospita capolavori della pittura europea. Ospita la collezione spagnola più grande finora esposta e i personaggi principali sono Goya, El Greco e Velasquez. Sono ospitate anche opere di artisti italiani e fiamminghi come Tiziano e Rubens. Da non perdere sono “Le Tre Grazie” di Rubens, il “Ritratto di Cardinale” di Raffaello e la “Maya Desnuda” di Goya.

Come arrivarci: Metropolitana L2 Banco de España o L1 Atocha; autobus 9, 10, 14, 19, 27, 34, 37, 45.
Orari d’apertura: da lunedi a sabato dalle 10:00 alle 20:00. Domenica e festivi dalle 10:00 alle 19:00.
Biglietto adulti: Euro 12,00 – Gratis dal lunedi al sabato dalle 18:00 alle 20:00;domenica e festivi dalle 17:00 alle 19:00.
Sito ufficiale: http://www.museodelprado.es/

Centro de Arte Reine Sofia

Il Centro de Arte Reine Sofia è stato inaugurato nel 1992, le opere sono distribuite in cinque piani, due di essi ospitano la collezione permanente di arte spagnola contemporanea e tre alle esposizioni temporanee. Il Museo è ospitato all’interno dell’antico ospedale San Carlo, voluto dal Re Filippo II. Assolutamente da non perdere, è il famoso dipinto “Guernica” di Picasso e nelle sale del secondo e quarto piano si possono ammirare anche le opere di Joan Mirò e Salvador Dalì.

Come arrivarci: Metropolitana L1 Atocha o L3 Lavapiés; autobus 6, 59, 85, E1.
Orari d’apertura: da lunedi a sabato dalle 10:00 alle 21:00. Domenica e festivi dalle 10:00 alle 14:30. Chiuso il martedi.
Biglietto adulti: Euro 6,00 –
Sito ufficiale: http://www.museoreinasofia.es

Museo Thyssen – Bornemisza

Il Museo Thyssen-Bornemisza si trova all’interno del Palacio di Villahermosa, nella parte iniziale del Paseo del Prado. A pochi passi dal Museo del Prado e dal Reine Sofia, compone insieme a quest’ultimi il cosiddetto Paseo del’Arte. Questo meraviglioso museo raccoglie la più importante collezione privata di arte al mondo, quella appartenuta al barone Thyssen-Bornemisza. La collezione comprende oltre 800 opere tra sculture e dipinti, che raccontano buona parte della storia dell’arte occidentale passando dai Primitivi italiani al rinascimento tedesco, passando dall’impressionismo ed il costruttivismo russo e finendo con l’astrattismo e la pop art.

Come arrivarci: Metropolita L2 Banco de España; autobus 10, 14, 27, 34, 37, 45.
Orari d’apertura: da martedi a domenica dalle 10:00 alle 19:00. Chiuso il lunedi.
Biglietto adulti: Euro 9,00
Sito ufficiale: http://www.museothyssen.org

Palacio Real

Il Palazzo Reale ha 2.000 stanze, un tempo ci vivevano i reali spagnoli, oggi invece viene usato prevalentemente per gli incontri con i capi di stato esteri, mentre la famiglia Borbone abita nel Palazzo della Zarzuela. All’interno possiamo ammirare la Sala dei Banchetti, la Sala della Porcellana, la Sala del trono dove si trovano i seggi reali e anche i dipinti Goya, Velasquez e Caravaggio. All’esterno vi è la Plaza de l’armeria dove avviene il cambio della guardia.

Come arrivarci: Metropolitana L2 o L5 Opera – ; autobus 3, 25, 39, 148.
Orari d’apertura: da ottobre a marzo dalle 10:00 alle 18:00. da aprile a settembre dalle 10:00 alle 20:00
Biglietto adulti: Euro 10,00
Sito ufficiale: http://www.patrimonionacional.es

Plaza Mayor

Plaza Mayor si trova proprio nel cuore di Madrid. Fu costruita a partire dal 1617. Al centro della piazza troviamo la statua equestre di Filippo III mentre ai suoi lati ci sono edifici storici. Possiamo ammirare la casa della Panaderia, sicuramente è il palazzo più importante. Nacque come antico panificio  nel 1619, ha ospitato l’Accademia Reale di Storia e poi la Biblioteca nazionale. Oggi è la sede del turismo di Madrid. La piazza è sempre affollata di turisti e per una breve pausa possiamo rilassarci nei tanti bar e ristoranti presenti sotto i portici.

Come arrivarciMetropolitana L2 o L5 Opera –L1 L2 o L3 Puerta del Sol ; autobus 3.

 Puerta del Sol

Puerta del Sol non solo è considerato il cuore di Madrid, ma dell’intera Spagna, è in questa piazza che parte il “chilometro zero” da cui partono tutte le strade del paese. In questa meravigliosa piazza si trova la statua simbolo della città, un orso che addenta una pianta di corbezzolo, è anche un punto di ritrovo dove ci sono molti locali alla moda e caffè.

Come arrivarci: Metropolitana L1 L2 o L3 Puerta del Sol; 3, 5, 50, L1, L5.

 Cose Utili

Mappa della Metropolitana

Madrid card – include:

  • Ingresso gratuito a oltre 50 musei e monumenti più importanti di madrid;
  • Visite turistiche sulla teleferica, Tour dello Stadio Bernabéu e altre ancora;
  • Sconti e omaggi presso negozi;
  • Sconti ai ristoranti;
  • guida turistica con informazioni sui musei, servizi, ecc.;
  • Cartina della città
  • E una consumazione delle tipiche tapas + un drink

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>