Edimburgo

Edimburgo, capitale della Scozia dal 1437, è la meta turistica più visitata in Gran Bretagna dopo Londra. La Old e la New Town, insieme al castello, sono state dichiarate dall’UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1995. La Old Town ha un’architettura medievale e vi è la via principale, la Royal Mile, che collega il Castello di Edimburgo con l’Holyrood Palace. La New Town invece si affaccia sulla Princes Street che venne costruita alla fine del XVIII secolo, qui si trovano la National Gallery of Scotland e altri monumenti e attrazioni di rilevante importanza. Edimburgo è una città giovane, brillante e piena di energia dove ogni hanno si tengono vari festival tra cui il famoso Edinburgh International Festival, il Festival del Blues e del Jazz, la fiera del libro e altre ancora. Questa magnifica città vanta di numerosi pub, ristoranti e discoteche quindi non possiamo dire che ci si annoia facilmente.

Da vedere

Castello di Edimburgo  –  Edinburgh Castle

Il Castello di Edimburgo è uno dei più famosi in Scozia. Si trova in cima ad una collina ed è proprio per questo che si gode di una vista mozzafiato sulla città. La sua parte più antica, la Cappella di St. Margaret, risale all’XI secolo. Oggi il castello è il risultato di un passato difficile, con corti che si succedettero nel tempo, quindi il castello, fu modificato con vari stili architettonici. All’interno possiamo ammirare il Museo Nazionale della Guerra, il Palazzo Reale, i gioielli reali, il Salone d’Onore, le prigioni e il monumento ai caduti. Negli appartamenti reali possiamo vedere i gioielli della corona, tra cui lo scettro, la spada e la stessa corona. Nella stessa stanza vi è anche la Pietra del destino (stone of scone) dove venivano incoronati i reali scozzesi. Dal 1861, ogni giorno tranne la domenica, alle ore 13:00 si può assistere al colpo di cannone “One o’Clock gun” che sta a significare che le navi attraccano al porto.

Come arrivarci: Treno Waverley Railway Station
Orari d’apertura: dal 1° aprile al 30 settembre dalle 9:30 alle 18:00 tutti i giorni, dal 1° ottobre al 31 marzo dalle 9:30 alle 17:00.
Biglietto adulti: Euro 18,00 ca
Sito ufficiale: http://www.edinburghcastle.gov.uk

Palazzo di Holyrood  –  HolyroodHouse

Il Palazzo di Holyrood è la residenza reale dove risiede la regina per alcuni mesi durante l’anno. A differenza delle altre residenze reali l’Holyroodhouse si può visitare quasi completamente nelle sue parti. Vicino al palazzo vi è l’Holyrood Abbey, che secondo una leggenda Re David I, incontrò un cervo che lo fece cadere da cavallo, lui per difendersi si aggrappò alle corna dell’animale ma si ritrovò un crocifisso fra le mani; il Re David decise che proprio in quel punto si doveva costruire l’abbazia. Con gli anni l’abbazia fu ingrandita e modificata, incorporando oggi anche la Tower House. Proprio in questo palazzo venne decapitata Maria Stuarda, Mary Stuart, che al tempo era la regina di Scozia, Inghilterra e Francia. All’interno possiamo ammirare gli appartamenti reali ancora oggi utilizzati dalla Regina Elisabetta; le Sale di Ricevimento; la Great Gallery, decorata con 96 ritratti di re scozzesi, oggi viene ancora utilizzata per le cerimonie ufficiali;l’Appartamento privato di Maria Stuarda, con ancora l’arredamento originale e i suoi oggetti personali; da non perdere sono anche gli splendidi giardini visitabili sono nei mesi estivi.

Come arrivarci: Treno Waverley Railway Station, autobus 35 e 36.
Orari d’apertura: dal 1° aprile al 31 ottobre dalle 9:30 alle 18:00 tutti i giorni, dal 1° novembre al 31 marzo dalle 9:30 alle 16:30.
Biglietto adulti: Euro 13,40 ca (compresa audioguida in italiano)
Sito ufficiale: http://www.royalcollection.org.uk

Royal  Mile

La Royal Mile, come già abbiamo accennato prima, è la strada principale della Old Town che dal castello porta fino alla HolyroodHouse. Su questa strada potete fare shopping nei vari negozi di prodotti tipici, potete sedervi in un pub oppure ammirare i bellissimi palazzi d’epoca. La Royal Mile è lunga un miglio scozzese e si divide in Castle Esplanade, Castlehill, Lawnmarket, High Street, Canongate e Abbey Strand. La Castle Esplanade si trova davanti al castello e oggi si ogni anno si tiene l’Edinburgh Military Tattoo; il Castlehill è dominato dalla St’John Church;la Lawnmarket era un tempo la strada dove si vendevano le stoffe, oggi invece ci sono numerosi negozi di souvenirs; sull’High Street vi è Parliament square; il Canongate porta all’Holyrood Abbey ; l’Abbey Strand è il tratto finale che porta all’Holyrood Palace.

Parlamento  scozzese – Scottish Parliament

Il Parlamento scozzese si trova nel quartiere dell’Holyrood. L’originario parlamento detenne il potere legislativo fino al 1707, anno in cui il Regno di Scozia venne unito al Regno d’Inghilterra per creare il Regno di Gran Bretagna. La vecchia sede del Parlamento è oggi occupata dal Palazzo di Giustizia così dopo 300 anni il Parlamento ha di nuovo la sua sede. Questo splendido edificio moderno costruito in granito acciaio e quercia, fu progettato dall’architetto Enric Miralles, ma la sua architettura così moderna fece discutere l’intero paese perchè lo stile architettonico non combaciava con quello dell’Holyroodhouse. Potrete assistere anche alle riunioni del Parlamento nei giorni di attività parlamentare.

Come arrivarci: Treno Waverley Railway Station, autobus 35 e 36.
Orari d’apertura: lunedi, venerdi e sabato dalle 10:00 alle 17:0; martedi, mercoledi e giovedi dalle 9:00 alle 18:30. Chiuso domenica
Biglietto adulti: Gratuito
Sito ufficiale: http://www.scottish.parliament.uk

National  Gallery  of  Scotland

La National Gallery si trova davanti agli splendidi giardini di West Prince Street Garden. L’edificio che oggi ospita il museo fu costruito nel 1859 in stile neoclassico. All’interno vi è una vasta collezione di opere d’arte di grandi artisti europei e non solo, facendo di questa galleria una tra le più importanti della Gran Bretagna. Possiamo ammirare opere di Tiziano, Caravaggio, Tintoretto, Botticelli; tra gli artisti europei troviamo Gauguin, Monet, Rembrandt, Rubens, Cézanne, Van Gogh, Degas e tanti altri; tra quelli scozzesi e inglesi possiamo ammirare Turner. La National Gallery of Scotland fa parte del complesso delle National Galleries insieme alla Scottish National Gallery of Modern Art, The Royal Scottish Accademy e alla Scottish National Portrait Gallery.

Come arrivarci: Treno Waverley Railway Station, autobus 35 e 36.
Orari d’apertura: dalle 10:00 alle 17:00 tutti i giorni (il martedi fino alle 19:00), ad agosto fino alle 18:00.
Sito ufficiale: http://www.nationalgalleries.org

Cose  Utili

Mappa Trasporti Edimburgo

Edinburgh Pass – include:

  • Viaggi illimitati sui mezzi pubblici, incluso il trasporto da/per l’aeroporto;
  • Ingresso gratuito a più di 30 attrazioni e musei;
  • Sconti in ristoranti e negozi;

Per maggiori informazioni cliccate qui.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>