Parigi

Parigi non è la Francia, ne è però il cuore e lo spirito, la vetrina e l’immagine di tutte le caratteristiche del paese. C’è chi la definisce una città romantica, elegante, artistica, intellettuale, Parigi è tutto questo, non c’è un unico termine per definirla. A Parigi possiamo ammirare la Torre Eiffel, Notre-dame, il Louvre, gli Champs-Elysées e tante altre attrazioni e monumenti che ora andremo a scoprire insieme. Molto famosi sono i suoi bistrot, i parigini che non hanno tempo di fare colazione a casa si fermano nel bistrot dove si possono mangiare i croissant e bere un caffè. Parigi è anche la città della moda nonostante la concorrenza di Roma, Milano, Londra e New York, la capitale della moda rimane Parigi.

Cose da Vedere

Museo del Louvre

Il Museo del Louvre è il museo più famoso del mondo, in cui sono custoditi capolavori dell’arte antica e moderna. In origine il Louvre era una fortezza fatta costruire da Filippo Augusto, in seguito Carlo V ne fece la sua residenza secondaria nel XIV secolo, e nel 1515 divenne la dimora principale dei sovrani di Francia. All’epoca di Luigi XIV il Louvre non era più la dimora principale dei sovrani, bensì dal 1793 divenne il Muséum Central des Arts. Luigi XIV spostò la corte nellaReggia di Versailles. In questo fantastico museo possiamo osservare i capolavori di Giotto, Botticelli, Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Correggio e ovviamente Leonardo Da Vinci Con il suocapolavoro più famoso del mondo la “Gioconda” o ” Monna Lisa”.  All’interno possiamo ammirare varie sezioni tra cui quella egizia, dove possiamo ammirare la più importante collezione dell’antico Egitto, con gioielli e abiti; la sezione greca, e da non perdere anche “amore e psiche” di François Gérard e “La libertà che guida il popolo” di Delacroix.

Come arrivarci: Metropolitana M1 o M7 Palais-Royal Musée du Louvre.
Orari d’apertura: da lunedi alla domenica dalle 9:00 alle 18:00. Chiuso il martedi. Durante l’apertura notturna il mercoledi e il venerdi fino alle 21:45.
Biglietto adulti: Euro 14,00
Sito ufficiale: http://www.louvre.fr/

Moulin Rouge

Il Moulin Rouge è sicuramente il più famoso cabaret del mondo. A partire da Toulouse Lautrec, all’inizio del XX secolo, il Moulin Rouge è uno dei leggendari monumenti di Parigi. Liza Minelli, Frank Sinatra, Ginger Rogers e tanti altri si sono esibiti al Moulin Rouge. Il famoso cabaret fu costruito nel 1889 da Joseph Oller, un imprenditore catalano. Uno dei suoi stretti collaboratori fu Charles Zidler, e scelsero il nome “Le Premier Palais des Femmes” (il primo palazzo di donne), perchè secondo loro sarebbe diventato un tempio della musica e della danza. Nel Moulin Rougue nacque il famoso can-can, era già una danza conosciuta ma la sua popolarità incrementò grazie al famoso cabaret. Con il tempo il Moulin Rouge perse la sua reputazione come “bordello d’alta classe” e divenne molto di moda a Parigi, questo grazie appunto a Lautrec, che dipinse scene del moulin rouge e delle ballerine. Man mano con il tempo questo locale divenne un locale notturno con ballerine professioniste. Attualmente lo spettacolo si chiama “féeire“, composto da 100 artisti, tra i quali le 60 ballerine “doriss girls”.

Come arrivarci: Metropolitana M2 Blanche.
Sito ufficiale: http://www.moulinrouge.fr/

Arc de triomphe

L’arco di trionfo è uno dei monumenti più famosi di Parigi, si trova all’inizio dell’Avenue des Champs-Elysées, nella Place Charles de Gaulle. L’arco fu fatto costruire per volere di Napoleone Bonaparte nel 1809, per festeggiare il trionfo di tutte le vittorie francesi. Sotto l’arco vi è la tomba del milite ignoto della Prima Guerra Mondiale. nelle pareti interne ci sono i 660 nomi di persone tra cui 558 generali francesi del Primo Impero francese,delle persone morte in battaglia e delle battaglie vinte da Napoleone. All’interno dell’arco sono ospitate mostre culturali temporanee.

Come arrivarci: Metropolitana M1 M2 o M6 Charles de Gaulle – Etoile.
Orari d’apertura: dal 1 aprile al 30 settembre dalle 10:00 alle 23:00 – dal 1 ottobre al 31 marzo dalle 10:00 alle 22:30.
Biglietto adulti: Euro 9,50
Sito ufficiale: http://arc-de-triomphe.monuments-nationaux.fr/fr/

Tour Eiffel

La Torre Eiffel è il simbolo di Parigi. E’ nata come struttura temporanea in occasione dell’esposizione universale del 1889. Eiffel, come si può pensare, non è l’inventore della torre, ma furono 2 ingegneri della sua impresa ad inventarla, Emile Nouguier e Maurice Koechlin che nel 1884 avevano avuto l’idea di costruire una torre alta 300 metri, concepita su modello dei piloni dei punti in cui la società era specializzata. All’inizio la torre eiffel non era ben vista dai parigini, la definirono come un “orrore” , e pensare che oggi è il monumento più visitatato del mondo, come si può andare a Parigi e non visitare la Torre Eiffel?! Ogni sera, i primi 5 minuti di ogni ora la torre si illumina ed è uno spettacolo veramente imperdibile. Si può salire sulla cima attraverso l’ascensore oppure sulle scale, e da li si gode di un panorama veramente strabiliante.

Come arrivarci: Metropolitana M6 Bir-Hakeim Rer C Champ de Mars – Tour Eiffel
Orari d’apertura: Ascensore – dal 1 gennaio al 14 giugno dalle 9:30 alle 23:45 – dal 15 giugno al 1 settembre dalle 9:00 alle 00:45 – dal 2 settembre al 31 dicembre dalle 9:30 alle 23:45. Scale – dal 1 gennaio al 14 giugno dalle 9:30 alle 18:30 – dal 15 giugno al 1 settembre dalle 9:00 alle 00:45 – dal 2 settembre al 3 dicembre dalle 9:30 alle 18:30.
Biglietto adulti: Biglietti con ascensore per il secondo piano euro 8,50 – biglietti per ascensore per l’ultimo piano euro 14,00 – biglietto scale per il secondo piano euro 5,00.
Sito ufficiale: http://www.tour-eiffel.fr/

Notre-Dame

La Cattedrale di Notre-Dame imponente e in stile gotico domina la Senna e l’Ile de la cité, culla della città. La Cattedrale fu costruita a partire dal 1163, per volere di Maurice de Sully. Fu la prima chiesa ad essere costruita su scala monumentale. Vi furono diverse opere che completarono,modificarono o ristrutturarono alcune parti dell’edificio. I lavori più importanti furono quelli del XIX secolo. Dopo la Rivoluzione Francese molte statue furono distrutte, e solo dopo il romanzo di Victor Hugo riprese l’interesse per la cattedrale, spingendo il governo a farla ristrutturare. All’interno possiamo ammirare il Portale del Chiostro del 1250, la Porta Rossa del 1270, il meraviglioso rosone di 13 metri di diametro. Da non perdere il Museo dove sono custoditi i tesori d’arte sacra, la Sacra Corona di Spine, frammenti della corona di Gesù e il mantello dell’incoronazione di Napoleone I.

Come arrivarci: Metropolitana M1 o M11 Hôtel de ville, M4 Cité o Saint-Michel, Rer B o C Saint-Michel – Notre-Dame.
Orari d’apertura: dal lunedi al venerdi dalle 8:00 alle 18:45, sabato e domenica fino alle 19:15.
Sito ufficiale: http://www.notredamedeparis.fr/

Basilique du Sacré-Coeur

La Basilica del Sacro Cuore è un altro dei simboli di Parigi. Si trova in cima alla Butte di Montmartre e fu costruita tra il 1873 e il 1919. La basilica è in stile romanico-bizantino e la caratterizza il colore bianco marmoreo. La si riconosce anche da lontano per la sua cupola bianca e la scala elicoidale con 234 gradini. Gli interni sono piuttosto spogli, ma possiamo ammirare il mosaico d’oro dell’abside, uno dei più grandi al mondo, opera di Luc Oliver Merson del 1922. Da non perdere è la vista che si gode dalla cupola, è il punto più alto dopo la Torre Eiffel, e la cripta nella quale sono custodite le reliquie e quello che secondo i fedeli è il sacro cuore di Cristo.

Come arrivarci: Metropolitana M2 Anvers o M12 Abbesses + funicolare, M12 Jules Joffrin + montmartrbus fermata place du tertre, M2 o M12 Pigalle + montmartrbus fermata Norvins.
Orari d’apertura: Basilica tutti i giorni dalle 6:00 alle 22:30 – Cupola dalle 9:00 alle 19:00.
Sito ufficiale: http://www.sacre-coeur-montmartre.com/

Cose Utili

Mappa della Metropolitana

Paris Museum Pass – include:

  • Entrate gratuite e senza attesa in 60 musei e monumenti di Parigi e della regione parigina.

Per maggiori informazioni cliccate qui.

 

 

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>