Francia

La Francia è il paese più esteso di tutta l’Europa occidentale e il suo territorio è delimitato per buona parte dal mare: mare del Nord (a nord), oceano Atlantico (a ovest), mar Mediterraneo (a sud-est). Ciò la pone in una posizione privilegiata consentendole più rapidi scambi con molti stati europei, con il Nordafrica, con l’Oriente (attraverso il Canale di suez), con l’America. I confini terrestri la separano a nord-est dal Belgio, dal Lussemburgo e dalla Germania, a est dalla Svizzera e dall’Italia, a sud-ovest dalla Spagna.

Il territorio francese si presenta come una superficie pianeggiante o appena ondulata a ovest e a nord, montuosa a sud e a est. Tale conformazione è il risultato di una lunga evoluzione geologica iniziata circa 300 milioni di anni.

Le coste francesi hanno uno sviluppo complessivo di oltre 3000 km. Lungo il Mare del Nord sono basse e sabbiose; il litorale della Manica presenta invece coste alte, caratterizzate da falesie. Sull’oceano Atlantico, fino all’estuario della Loira, predominano i tratti aspri e rocciosi. Poi, oltre l’estuario dello Loira e fino al confine spagnolo, le coste diventano paludose. Le coste mediterranee sono prevalentemente basse e lagunose nel Golfo del Leone, ma da marsiglia fino al confine italiano (Costa Azzurra), a causa delle Alpi Marittime che s’immergono nel mare, esse appaiono alte e orlate di scogliere.

La Francia dispone di una rete idrografica molto svilupata e importante, perchè per la maggior parte i suoi corsi d’acqua sono navigabili e spesso collegati da una fitta rete di canali. I fiumi principali sono: la Senna, la Loira, la Garonna e il Rodano.

Feste e Tradizioni

Natale

In Francia il Natale viene festeggiato diversamente in base alla località o alla regione in cui ci si trova. Ad esempio a Parigi la tradizione è più commerciale rispetto all’Alsazia, a Strasburgo o a Marsiglia dove invece ci sono i tipici mercatini di Natale, ricchi di illuminazione e decorazioni. Nelle famiglie francesi è tradizione fare il presepe con piccole statue di argilla, vestite con custumi tradizionali. I bambini ricevono i regali da Bambin Gesù (Petit Jésus) o da Pere Noël, accompagnato da Pre Fouettard, che gli ricorda il comportamento di ciascun bambino durante l’anno trascorso. Nelle zone settentrionali della Francia Babbo Natale visita i bambini 2 volte all’anno: il 6 dicembre e il giorno di Natale. Gli adulti invece non si scambiano i regali a Natale ma il giorno di Capodanno. Il 24 dicembre, a cena, i francesi mangiano piatti tipici come le ostriche, il salmone, il tutto accompagnato dallo champagne. Dopo cena si mangia il tipico dolce natalizio Bûche de Noël, un tronchetto di cioccolata.

6 Gennaio – Epifania

Il 6 gennaio i francesi preparano un dolce tipico, la “Galette des rois”, torta a base di mandorle nella quale viene nascosto un “fève” (fava). Una persona taglia la torta, distribuisce un pezzo per ogni persona e il bambino decide a chi darla. Chi trova la fava nella torta è il Re o la Regina della serata.

 

 

 2 febbraio – La Candelora

Il 2 febbraio è il giorno della candelora, una festa religiosa che si celebra per ricordare la presentazione di Gesù al tempio quaranta giorni dopo la sua nascita. I francesi in questo giorno cucinano le crêpe. La tradizione dice che, far saltare le crêpe alla luce delle candele con una moneta in mano porti prosperità.

Pasqua

In Francia, come in tutti gli altri paesi cattolici, il giorno di Pasqua si festeggia la resurrezione di Gesù. I francesi la Pasqua la passano in famiglia. La mattina è dedicata alla caccia alle uova di cioccolato, in giardino o in appartamento, che secondo la tradizione vengono riportate da Roma durante la notte con le “Campane di Pasqua” (rimangono in silenzio dal giovedi santo alla domenica di Pasqua, quando riprendono ad annunciare la resurrezione di Gesù). A pranzo si mangiano l’agnello pasquale, che non può mancare sulle tavole in questo giorno, la carne di maiale, le uova e la torta pasquale decorata con uova colorate.

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
3 Responses
  1. r4i ha detto:

    Good day! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I truly enjoy reading your blog posts. Can you recommend any other blogs/websites/forums that go over the same topics? Thanks for your time!

  2. webpage ha detto:

    Thanks for finally writing about > Francia | Let’s Tourist < Loved it!

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>