Gand

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gand, città fiamminga, divenne nel XVIII e XIX secolo, un importante centro industriale. Negli anni ’80 Gand avviò un programma di riqualificazione urbana, che prevedeva il riordino dei quartiri industriali, il restauro degli edifici medievali e il disinquinamento dei canali. Oggi il centro conserva il suo fascino grazie ai bellissimi musei , imponenti castelli e alle belle sculture delle facciate in pietra delle chiese. Le principali attrazioni si concentrano tutte nel centro della città.

Da vedere

Cattedrale di San Bavone – St Baafskathedraal

Questa meravigliosa cattedrale rispecchia le varie fasi del gotico, dal presbiterio più antico fino alla più recente navata, che costituisce il fulcro architettonico della cattedrale. All’interno di una piccola cappella  è esposto il capolavoro polittico di Jan Van Eyck, “l’Adorazione dell’Agnello mistico“. Nella cattedrale è sepolto San Bavo, che era il proprietario di Gand nel VII secolo. Da non perdere l’organo in stile barocco del 1653.

Come arrivarci: Tram 1, 4, 24.
Orari d’apertura: da aprile a ottobre da lunedi a sabato dalle 8:30 alle 18:00, domenica dalle 13:00 alle 18:00. Da novembre a marzo da lunedi a sabato dalle 8:30 alle 17:00, domenica dalle 13:00 alle 17:00.
Biglietto adulti: Euro 4,00
Sito ufficiale: http://users.skynet.be/sintbaafskathedraal-gent/

Belfort

Il campanile di Gand, costruito nel 1380 e restaurato nel XIX e nel XX secolo, è il simbolo dell’indipendenza di Gand, che raggiunge i 91 m di altezza.  Un ascensore porta fino a 65 metri e da li si puo godere una vista mozzafiato. La campana è composta da un carillon di 54 campane, che accompagnano i rintocchi ogni 15 minuti. Ogni venerdi e sabato alle 12:00 ci sono i concerti d’organo. Sotto il Belfort si trova il Lakenhalle, un edificio elegante gotico – fiammingo del 1425, dove avvenivano i commerci di tessuti, all’interno vi è anche una piccola prigione.

Come arrivarci: Tram 1, 4, 24.
Orari d’apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00.
Biglietto adulti: Euro 5,00
Sito ufficiale: http://www.belfortgent.be/

Museo del Design

Questo meraviglioso museo vanta un’ampia collezione, che è ospitata in un elegante edificio del XVIII secolo. All’interno vi sono stanze che espongono mobili e manufatti dal XVII al XIX secolo. Vi è anche una nuova ala, completata nel 1992 e si concentra sul design moderno, dall’Art Nouveau alle opere contemporanee, compresi i mobili di Victor Horta, Hankar e molti altri ancora.

Come arrivarci: Tram 1, 3.
Orari d’apertura: da martedi a domenica dalle 10:00 alle 18:00. Chiuso il lunedi.
Biglietto adulti: Euro 5,00
Sito ufficiale: http://design.museum.gent.be/

S.M.A.K

Lo Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, è fra le più dinamiche gallerie d’arte moderna. Ha avuto la sua sede autonoma nel 1999. La collezione va dall’arte del secondo dopoguerra a oggi e vanta opere di Bacon, Beuys, Muñoz, Nauman, Warhol e molti altri, mentre le mostre temporanee ospitano artisti internazionali. L’edificio è del 1949 ma è stato ristrutturato e riprogettato negli anni ’90.

Come arrivarci: Tram 1, 4.
Orari d’apertura: da martedi a domenica dalle 10:00 alle 18:00. Chiuso il lunedi.
Biglietto adulti: Euro 6,00
Sito ufficiale: http://www.smak.be/

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>