Archive for the Category »Europa «

Granada

Granada nell’VIII secolo venne occupata dai mori, conobbe il suo massimo splendore  sotto il dominio dei Nàsridi dal 1238 al 1492, quando mercanti, scienziati e artigiani contribuirono a fare di Granada il centro di cultura internazionale. Sotto il dominio cristiano, seguito dalla conquista dei Re cattolici nel 1492 e alla cacciata dei mori, la città conobbe la bellezza rinascimentale. Il XIX secolo fu un periodo di declino, ma la città di recente sono stati fatti molti sforzi per riportarla alla sua antica bellezza. Le due piazze principali sono la Plaza Bib-Rambla e la Plaza Nueva dalle quali si possono raggiungere [ ... ]

Bilbao

Bilbao ( in basco Bilbo) è il principale centro industriale dei Paesi Baschi e capoluogo della provincia di Biscaglia. La città di Bilbao sorge sul fiume Nervión ed è anche un importante porto marittimo. Nel XIX secolo Bilbao divenne una città industriale  quando si cominciò ad estrarre il ferro. Industrie chimiche e acciaierie entrarono presto a far parte della città. Per spezzare la monotonia dello sviluppo industriale sono previsti progetti con la costruzione di edifici modernisti. Il quartiere più attraente è sicuramente la casco Viejo (città vecchia) costruita nel XIV secolo. Da Vedere Museo Guggenheim Il Museo Guggenheim Bilbao, inaugurato nel 1997, è [ ... ]

Marsiglia

Marsiglia ( in fracese Marseille) capoluogo della regione Provenza-Alpi-Costa-Azzurra, è la città più grande della Francia meridionale oltre che il primo porto francese. Venne fondata dai greci nel VII secolo e occupata dai romani nel 49 a.C. Nel 1480 Marsiglia divenne parte della Francia e proprio in questo periodo vi erano grandi ribellioni. Nel 1792 il popolo di Marsiglia iniziò la Rivoluzione Francese e inviò dei volontari per difendere Parigi e proprio a loro viene attribuita la nascita della marsigliese, oggi inno nazionale della Francia. Conosciuta nei secoli come “Porta dell’Oriente“, è la seconda città del Paese e mantiene ancora [ ... ]

Siviglia

Siviglia, in spagnolo Sevilla, si trova nella parte sud – occidentale della Spagna ed è la quarta città più popolata del paese. La città sorge sulle rive del Fiume Guadalquivir il quale ha avuto una determinata importanza durante il corso dei secoli. I primi ad insediarsi nella zona di Siviglia furono i Tartessi, seguiti poi dai cartaginesi che furono sconfitti durante la seconda guerra punica dalle legioni di Scipione. Nel II secolo i mori provarono ad insediarsi nella città ma furono respinti dall’esercito romano. Con la caduta dell’impero romano ci furono le invasioni da parte dei vandali, visigoti e svevi. [ ... ]

Lanzarote

Lanzarote è l’isola più orientale delle Canarie ed è quarta nella sua estensione. Deve il suo nome ad un navigatore che la scoprì nel 1312, Lanzerotto Malocello, che ci visse per vario tempo. Un’altra persona che ha contribuito al miglioramento dell’aspetto di Lanzarote è César Manrique, un architetto locale,  grazie anche a lui l’isola è stata nominata riserva della biosfera dell’UNESCO. La sua capitale è Arrecife che con i suo edifici moderni e le vie affollate è il centro amministrativo e commerciale della città. Oltre al suo aspetto moderno questa splendida città conserva anche il suo aspetto antico con due [ ... ]

Maiorca

Maiorca, in spagnolo chiamata Mallorca, è la più grande isola delle Baleari con capoluogo la famosa Palma di Maiorca. La sua origine comincia già in epoca pre-romana con resti ritrovati nelle due città di Valldemossa e Sòller; sono stati ritrovati anche resti di fenici greci e cartaginesi. I romani provarono pù volte a conquistare l’isola, ma solo con l’arrivo del console ci riuscirono e fondarono Palma e Pollentia. Nell’anno 425 i vandali invasero l’isola, nel 707 i seguaci di Maometto sbarcarono sull’isola e nel 903 fu conquistata dagli Omayyadi (dinastie califfali arabe). Nel 1115 ci fu una spedizione pisano-catalana poichè [ ... ]

Ibiza

L’isola di Ibiza si trova nel Mar Mediterraneo ed insieme a Maiorca, Minorca e Formentera formano l’arcipelago delle Isole Baleari. Ibiza è anche conosciuta con il nome di Eivissa, chiamata così dai catalani mentre dagli spagnoli e dagli altri paesi è più nota come Ibiza. Ibiza visse varie vicissitudini storiche, iniziarono i fenici nel 654 a.C che fondarono un porto nelle Isole Baleari che successivamente interessò ai romani; intervennero anche i greci che diedero il nome alle due isole di Ibiza e Formentera. Con il declino dei fenici Ibiza passò sotto la protezione dei cartaginesi. L’Isola fu assalita dai fratelli [ ... ]

Tenerife

Tenerife è una delle delle Isole Canarie che si trova nell’Oceano Atlantico. Insieme a El Hierro, la Gomera e la Palma forma la provincia di Santa Cruz de Tenerife che è anche la capitale dell’omonima isola. Tenerife è di orgine vulcanica e secondo alcune teorie l’aumento del magma fu la causa che diede vita al vulcano da cui origino l’isola stessa. Tenerife è l’isola più vasta dell’arcipelago delle canarie, in essa è presente il monte più alto della Spagna: il Monte Teide. Questa isola oltre ad offrire lunghe spiagge di sabbia nera offre anche molte attrazioni per i visitatori. Da Vedere Los [ ... ]

Stoccolma

Stoccolma, capitale della Svezia, è la città più popolata del paese. Situata tra il Lago Mälaren e un’insenatura del mar Baltico, sorge su 14 isole collegate da ponti, tanto che è stata definita la Venezia del Nord. Stoccolma è una città importante dal punto di vista culturale, essendo sede di università e musei. Dal punto di vista architettonico, convivono al suo interno l’antico centro storico e moderne, avveniristiche costruzioni. Andiamo a vederla insieme… Da Vedere Museo Vasa – Vasamuseet Il Museo Vasa è uno dei musei più visitati a Stoccolma e in tutta la Scandinavia. Il Vasa, è l’unica nave rimasta del 1600 ed è rimasta intatta per più di [ ... ]

Valencia

Valencia, capoluogo della Comunità Valenzana, è la terza città spagnola dopo Madrid e Barcellona per il maggior numero di abitanti. La storia della città comincia con i romani che, nel II secolo a.C la fondarono. Nel III secolo, con la crisi dell’Impero Romano, Valencia iniziò a svuotarsi. Nel V secolo i visigoti invasero la Penisola Iberica ma nel 711 anche loro vennero cacciati dagli arabi e dalle popolazioni berbere. Gli arabi ebbero una delle maggiori influenze su Valencia, che si sviluppò grazie ai loro commerci. Rodrigo Díaz de Vivar, conosciuto come El Cid Campeador, nel 1094, concquistò Valencia ma dopo qualche tempo la città venne riconquistata dai musulmani. La [ ... ]